Corte di giustizia UE, golden shares e investimenti sovrani