L’opposizione parlamentare: una necessità o una variante?