Dal bastard pop al mash-up: mutazioni in corso