Intervista diffamatoria: dalla fonte al fatto (redimente)?