L'autore commenta la sentenza n. 216 del 2015 della Corte costituzionale in materia di legittimo affidamento da attività legislativa evidenziando l'evoluzione delle tecniche di sindacato della Consulta in materia. Al contempo, però, non mancano rilievi critici in ordine alla mancata valorizzazione di ulteriori indici sintomatici da cui il giudice delle leggi avrebbe potuto desumere la lesione del principio in parola.

Prescrizione anticipata del diritto di conversione delle lire in euro e salvaguardia del principio del legittimo affidamento / Pagano, F. - In: GIURISPRUDENZA COSTITUZIONALE. - ISSN 0436-0222. - 6(2015), pp. 2008-2016.

Prescrizione anticipata del diritto di conversione delle lire in euro e salvaguardia del principio del legittimo affidamento

Pagano F
2015

Abstract

L'autore commenta la sentenza n. 216 del 2015 della Corte costituzionale in materia di legittimo affidamento da attività legislativa evidenziando l'evoluzione delle tecniche di sindacato della Consulta in materia. Al contempo, però, non mancano rilievi critici in ordine alla mancata valorizzazione di ulteriori indici sintomatici da cui il giudice delle leggi avrebbe potuto desumere la lesione del principio in parola.
legittimo affidamento, irretroattività della legge, rapporti di durata, conversione lire in euro, prescrizione anticipata, illegittimità costituzionale
File in questo prodotto:
File Dimensione Formato  
Fabio Francesco Pagano estratto giur cost 6.1205.pdf

Solo gestori archivio

Tipologia: Versione dell'editore
Licenza: DRM non definito
Dimensione 106.99 kB
Formato Adobe PDF
106.99 kB Adobe PDF   Visualizza/Apri
Pubblicazioni consigliate

Caricamento pubblicazioni consigliate

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: http://hdl.handle.net/11385/191201
Citazioni
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact