Casualità verso causalità: scienza e natura, determinazione e destino nella (nuova?) responsabilità medica