Piattaforme digitali e rischio sociale nella condivisione di opinioni estreme