Claims made, “code lunghe” e ostracismi giudiziari