Il Bollettino ST/SGB/2014/13/Rev. 1, adottato dal Segretario Generale dell’ONU nel giugno 2014, introduce un netto cambiamento in tema di riconoscimento dei diritti per i funzionari LGBTI. Per quel che concerne la determinazione dello stato civile del funzionario, il Bollettino, infatti, sostituisce, per lo staf del Segretariato e dei fondi e programmi dell’ONU, il criterio del rinvio alla lex patriae con quello del rinvio alla lex loci celebrationis. Ne consegue che cittadini LGBTI di paesi dove non vi è riconoscimento giuridico delle coppie same-sex o dove addirittura l’omosessualità costituisce un reato, una volta contratto il matrimonio o registrata un’unione con partners dello stesso sesso in un paese diverso da quello di origine, da questo momento in poi, possono esercitare gli stessi diritti di cui sono titolari i loro colleghi eterosessuali.

Legge applicabile alle coppie dello stesso sesso e trattamento dei funzionari internazionali nel sistema delle Nazioni Unite: una rivoluzione è in atto? / Gallo, Daniele. - In: GENIUS. - ISSN 2384-9495. - 2(2014), pp. 213-220.

Legge applicabile alle coppie dello stesso sesso e trattamento dei funzionari internazionali nel sistema delle Nazioni Unite: una rivoluzione è in atto?

GALLO, DANIELE
2014

Abstract

Il Bollettino ST/SGB/2014/13/Rev. 1, adottato dal Segretario Generale dell’ONU nel giugno 2014, introduce un netto cambiamento in tema di riconoscimento dei diritti per i funzionari LGBTI. Per quel che concerne la determinazione dello stato civile del funzionario, il Bollettino, infatti, sostituisce, per lo staf del Segretariato e dei fondi e programmi dell’ONU, il criterio del rinvio alla lex patriae con quello del rinvio alla lex loci celebrationis. Ne consegue che cittadini LGBTI di paesi dove non vi è riconoscimento giuridico delle coppie same-sex o dove addirittura l’omosessualità costituisce un reato, una volta contratto il matrimonio o registrata un’unione con partners dello stesso sesso in un paese diverso da quello di origine, da questo momento in poi, possono esercitare gli stessi diritti di cui sono titolari i loro colleghi eterosessuali.
Legge applicabile alle coppie dello stesso sesso e trattamento dei funzionari internazionali nel sistema delle Nazioni Unite: una rivoluzione è in atto? / Gallo, Daniele. - In: GENIUS. - ISSN 2384-9495. - 2(2014), pp. 213-220.
File in questo prodotto:
File Dimensione Formato  
Genius Gallo.pdf

Open Access

Tipologia: Versione dell'editore
Licenza: DRM non definito
Dimensione 998.99 kB
Formato Adobe PDF
998.99 kB Adobe PDF Visualizza/Apri
Pubblicazioni consigliate

Caricamento pubblicazioni consigliate

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: http://hdl.handle.net/11385/168995
Citazioni
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact