L'onere di provare l'impedimento "ministeriale"