I servizi di "rating" tra concorrenza e regolazione