Multisidedness in ambito sportive: alla ricerca di un grimaldello esegetico