La pluralità di parti nel procedimneto arbitrale: le soluzioni del passato, i problemi del presente