Antigone o Porzia? Il giurista davanti alla legge ingiusta