`Seguire la regola' e coordinazione: la prospettiva della teoria dei giochi