Liberalizzazioni, "terzo contratto" e tecnica legislativa