I cattolici e la politica nel "secolo breve" della democrazia italiana