La condizione meridionale e le responsabilità locali