Interpretazione autentica, retroattività e tutela dell’affidamento: brevi riflessioni su talune recenti pronunzie della Corte Costituzionale