Stati Uniti: la battaglia per il centro