L’erosione della UE dopo Maastricht e la tutela del risparmio espresso in euro