Il comune regolatore: le privative e i diritti esclusivi nei servizi pubblici locali