SAN FRANCISCO: IL CLUSTER MULTIMEDIALE