Cosa sono le operazioni in conto capitale? Dal punto di vista tecnico-contabile, sono una delle tre possibili macrocause di variazione nel tempo del capitale netto (o equity): oltre ai redditi e agli afflussi/deflussi di ricchezza da/verso i soci, il capitale netto può variare anche per effetto delle operazioni in conto capitale. Più esattamente, si tratta di quelle rivalutazioni/svalutazioni delle attività e/o delle passività i cui effetti si riflettono in una corrispondente modifica del capitale netto. Ma qual è la loro finalità? Perché alcune variazioni di valore della ricchezza netta a disposizione di un’impresa sono considerate reddito mentre altre vengono fatte incidere solo sul suo capitale netto? Perché le operazioni in conto capitale sono così importanti, specie nell’ambito degli IFRS? In cosa consiste il c.d. «trattamento asimmetrico con obbligo di riassorbimento»? Cosa sono le operazioni in conto capitale «in accodamento»? E quelle temporanee e permanenti? A questa e ad altre simili domande il libro cerca di dare una risposta, anche mediante una lettura «trasversale» dei principi contabili internazionali e un ampio uso di schemi e tabelle sinottici a colori che agevolano l’esposizione e l’apprendimento dei concetti esposti.

Le operazioni in conto capitale: con particolare riferimento agli IFRS / Pinto, Eugenio. - (2008), pp. 1-182.

Le operazioni in conto capitale: con particolare riferimento agli IFRS

PINTO, EUGENIO
2008

Abstract

Cosa sono le operazioni in conto capitale? Dal punto di vista tecnico-contabile, sono una delle tre possibili macrocause di variazione nel tempo del capitale netto (o equity): oltre ai redditi e agli afflussi/deflussi di ricchezza da/verso i soci, il capitale netto può variare anche per effetto delle operazioni in conto capitale. Più esattamente, si tratta di quelle rivalutazioni/svalutazioni delle attività e/o delle passività i cui effetti si riflettono in una corrispondente modifica del capitale netto. Ma qual è la loro finalità? Perché alcune variazioni di valore della ricchezza netta a disposizione di un’impresa sono considerate reddito mentre altre vengono fatte incidere solo sul suo capitale netto? Perché le operazioni in conto capitale sono così importanti, specie nell’ambito degli IFRS? In cosa consiste il c.d. «trattamento asimmetrico con obbligo di riassorbimento»? Cosa sono le operazioni in conto capitale «in accodamento»? E quelle temporanee e permanenti? A questa e ad altre simili domande il libro cerca di dare una risposta, anche mediante una lettura «trasversale» dei principi contabili internazionali e un ampio uso di schemi e tabelle sinottici a colori che agevolano l’esposizione e l’apprendimento dei concetti esposti.
9788861050495
Le operazioni in conto capitale: con particolare riferimento agli IFRS / Pinto, Eugenio. - (2008), pp. 1-182.
File in questo prodotto:
File Dimensione Formato  
Le operazioni in conto capitale.pdf

Solo gestori archivio

Tipologia: Documento in Post-print
Licenza: DRM non definito
Dimensione 24.92 MB
Formato Adobe PDF
24.92 MB Adobe PDF   Visualizza/Apri
Pubblicazioni consigliate

Caricamento pubblicazioni consigliate

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: http://hdl.handle.net/11385/5011
Citazioni
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact