La pensabilità del mondo: filosofia e governanza globale