Le società miste a capitale pubblico e privato tra affidamenti “in house” e concorrenza per il mercato