Cristiano perché relativista, relativista perché cristiano. Per un razionalismo della contingenza