Questo studio analizza il discorso del presentatore del telegiornale attravero due lingue e tre culture diverse. Il ruolo del presentatore è considerato chiave in quanto costruisce la ‘persona’ professionale che tende a caraterizzare tutto il programma. Vengono ipotizzate le seguenti differenze: un diverso uso del linguaggio da parte dei presentatori in Grand Bretagna e negli Stati Uniti dovuto al concetto angloamericano di ‘oggettività; differenze significative nello stile di comunicazione e nel concetto di notizie derivanti dal modo in cui la televisione pubblica o commerciale viene concepita e strutturata in ciascun contesto nazionale; modi diversi di raccontare la guerra determinati dagli specifici contesti sociopolitico-culturali del momento e dal grado di coinvolgimento nella guerra di ciascun paese. L’approccio metodologico è quello qualitativo e quantitativo dell’analisi del discorso con l’uso dei corpora (CADS), ed utilizza il software WordSmith Tools version 4 (Scott 2004) per identificare ed analizzare: il lessico più frequente in ognuno dei quattro copora; i keywords, cioè le parole utilizzate con frequenza significativamente più alta in un corpus rispetto agli altri; e l’uso delle forme negative per esprimere una valutazione.

The news presenter as socio-cultural construct / Lombardo, LINDA JEAN. - (2009), pp. 48-71.

The news presenter as socio-cultural construct

LOMBARDO, LINDA JEAN
2009

Abstract

Questo studio analizza il discorso del presentatore del telegiornale attravero due lingue e tre culture diverse. Il ruolo del presentatore è considerato chiave in quanto costruisce la ‘persona’ professionale che tende a caraterizzare tutto il programma. Vengono ipotizzate le seguenti differenze: un diverso uso del linguaggio da parte dei presentatori in Grand Bretagna e negli Stati Uniti dovuto al concetto angloamericano di ‘oggettività; differenze significative nello stile di comunicazione e nel concetto di notizie derivanti dal modo in cui la televisione pubblica o commerciale viene concepita e strutturata in ciascun contesto nazionale; modi diversi di raccontare la guerra determinati dagli specifici contesti sociopolitico-culturali del momento e dal grado di coinvolgimento nella guerra di ciascun paese. L’approccio metodologico è quello qualitativo e quantitativo dell’analisi del discorso con l’uso dei corpora (CADS), ed utilizza il software WordSmith Tools version 4 (Scott 2004) per identificare ed analizzare: il lessico più frequente in ognuno dei quattro copora; i keywords, cioè le parole utilizzate con frequenza significativamente più alta in un corpus rispetto agli altri; e l’uso delle forme negative per esprimere una valutazione.
File in questo prodotto:
File Dimensione Formato  
PDF Lombardo ch2 Continuum.pdf

Solo gestori archivio

Tipologia: Documento in Post-print
Licenza: DRM non definito
Dimensione 129.9 kB
Formato Adobe PDF
129.9 kB Adobe PDF   Visualizza/Apri
Pubblicazioni consigliate

Caricamento pubblicazioni consigliate

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: http://hdl.handle.net/11385/4341
Citazioni
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact