Il servizio pubblico tra teoria e storia