Dalla Dichiarazione universale alla Convenzione europea dei diritti del’uomo