Il riordino normativo nelle leggi comunitarie, tra buone intenzioni e occasioni mancate