La figura dell’appropriazione indebita viene esaminata dall’Autore secondo un approccio metodologico di tipo sistematico. L’indagine si focalizza sugli elementi descrittivi e normativi di fattispecie ricorrenti nell’ambito della categoria dei delitti contro il patrimonio, attraverso un percorso volto a far risaltare le note peculiari dello schema tipico prescelto dal legislatore; in particolare la condotta appropriativa, intimamente correlata alla lettura personalistico-funzionale del bene giuridico di categoria, viene ad essere declinata in tutte le sue diverse e molteplici manifestazioni.

Appropriazione indebita / Carmona, Angelo. - I:(2006), pp. 391-403.

Appropriazione indebita

CARMONA, ANGELO
2006

Abstract

La figura dell’appropriazione indebita viene esaminata dall’Autore secondo un approccio metodologico di tipo sistematico. L’indagine si focalizza sugli elementi descrittivi e normativi di fattispecie ricorrenti nell’ambito della categoria dei delitti contro il patrimonio, attraverso un percorso volto a far risaltare le note peculiari dello schema tipico prescelto dal legislatore; in particolare la condotta appropriativa, intimamente correlata alla lettura personalistico-funzionale del bene giuridico di categoria, viene ad essere declinata in tutte le sue diverse e molteplici manifestazioni.
9788814121586
Appropriazione indebita / Carmona, Angelo. - I:(2006), pp. 391-403.
File in questo prodotto:
Non ci sono file associati a questo prodotto.
Pubblicazioni consigliate

Caricamento pubblicazioni consigliate

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: http://hdl.handle.net/11385/3368
Citazioni
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact