Minghetti, Gramsci e il problema della democrazia nell’Italia liberale