Verso un superamento nel diritto del mare dei principi di sovranità territoriale e di inefficacia dei trattati vero i terzi?