Mises, Leoni e la scienza politica