Dallo statuto minimo dell'impresa dominata si trae il modello di condotta e la conseguente area del fatto illecito commerciale, ossia dei comportamenti riprovati dall'ordinamento. La nullità (virtuale o secondaria) deriva dal contrasto tra diritto (convenzionale, ossia previsto da uno o più clausole) del dominante di fare alcunché e illiceità di tale condotta, predicabile mercé il processo ricostruttivo delineato in queste pagine.

Dominanza relativa e illecito commerciale / Orlandi, Mauro. - (2008), pp. 137-177.

Dominanza relativa e illecito commerciale

ORLANDI M
2008

Abstract

Dallo statuto minimo dell'impresa dominata si trae il modello di condotta e la conseguente area del fatto illecito commerciale, ossia dei comportamenti riprovati dall'ordinamento. La nullità (virtuale o secondaria) deriva dal contrasto tra diritto (convenzionale, ossia previsto da uno o più clausole) del dominante di fare alcunché e illiceità di tale condotta, predicabile mercé il processo ricostruttivo delineato in queste pagine.
978-88-15-12525-5
Dominanza, analogia, parte generale
Dominanza relativa e illecito commerciale / Orlandi, Mauro. - (2008), pp. 137-177.
File in questo prodotto:
File Dimensione Formato  
ORLANDI Dominanza relativa e illecito commerciale - Il Terzo Contratto 2008.pdf

Solo gestori archivio

Tipologia: Versione dell'editore
Licenza: Tutti i diritti riservati
Dimensione 1.64 MB
Formato Adobe PDF
1.64 MB Adobe PDF   Visualizza/Apri
Pubblicazioni consigliate

Caricamento pubblicazioni consigliate

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: https://hdl.handle.net/11385/225081
Citazioni
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact