At the current historical stage, it is necessary to ask what role the financial and pandemic crises have played in global society, in order to identify a new relationship between private regimes and public regulation of the economy. Can regulation by standards be considered useful in furthering the goal of identifying a new harmony? Is it capable of ensuring forms of cross-sectoral linkage between different regimes and between the organizations and subjects that constitute expressions of the new order? After reconstructing first the term and then the concept of ‘standard’, the article will attempt to answer these questions.

Nella attuale fase storica, occorre chiedersi quale ruolo abbiano giocato la crisi finanziaria e quella pandemica nella società globale, ai fini della individuazione di un nuovo rapporto tra i regimi privati e la regolazione pubblica dell’economia. La regolazione per standard si può ritenere utile a favorire l’obiettivo di individuare una nuova armonia? Essa è in grado di garantire forme di collegamento intersettoriale fra i diversi regimi e fra le organizzazioni e soggetti che costituiscono espressione del nuovo ordine? All’esito della ricostruzione del termine - e poi del concetto - di ‘standard’, si tenta di rispondere a tali interrogativi.

Regolazione per standard: un valore aggiunto? / De Nitto, Silvia. - In: FEDERALISMI.IT. - ISSN 1826-3534. - 19(2022), pp. 81-110.

Regolazione per standard: un valore aggiunto?

Silvia De Nitto
2022

Abstract

Nella attuale fase storica, occorre chiedersi quale ruolo abbiano giocato la crisi finanziaria e quella pandemica nella società globale, ai fini della individuazione di un nuovo rapporto tra i regimi privati e la regolazione pubblica dell’economia. La regolazione per standard si può ritenere utile a favorire l’obiettivo di individuare una nuova armonia? Essa è in grado di garantire forme di collegamento intersettoriale fra i diversi regimi e fra le organizzazioni e soggetti che costituiscono espressione del nuovo ordine? All’esito della ricostruzione del termine - e poi del concetto - di ‘standard’, si tenta di rispondere a tali interrogativi.
Standard, regulation, technique, private powers, balance
Standard, regolazione, tecnica, poteri privati, equilibrio
At the current historical stage, it is necessary to ask what role the financial and pandemic crises have played in global society, in order to identify a new relationship between private regimes and public regulation of the economy. Can regulation by standards be considered useful in furthering the goal of identifying a new harmony? Is it capable of ensuring forms of cross-sectoral linkage between different regimes and between the organizations and subjects that constitute expressions of the new order? After reconstructing first the term and then the concept of ‘standard’, the article will attempt to answer these questions.
Regolazione per standard: un valore aggiunto? / De Nitto, Silvia. - In: FEDERALISMI.IT. - ISSN 1826-3534. - 19(2022), pp. 81-110.
File in questo prodotto:
File Dimensione Formato  
Regolazione per standard.pdf

Open Access

Tipologia: Versione dell'editore
Licenza: Tutti i diritti riservati
Dimensione 907.96 kB
Formato Adobe PDF
907.96 kB Adobe PDF Visualizza/Apri
Pubblicazioni consigliate

Caricamento pubblicazioni consigliate

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: http://hdl.handle.net/11385/220698
Citazioni
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact