È necessario riformare la giustizia elettorale italiana. Le indicazioni dalla Corte europea dei diritti dell’uomo