I contratti dei risparmiatori nei sistemi anglosassoni