Il presente lavoro esamina la disciplina del rating sui crediti deteriorati e la regolazione dei regimi di gestione e risoluzione della crisi delle banche. All’interno dell’indagine, si affronta la problematica dell’incidenza del rating nella valutazione della qualità degli attivi patrimoniali e nella stima delle soglie di rischio di insolvenza dei cd. non-performing loans. In tale ambito, si è tenuto conto nel corso della trattazione delle fondamentali misure normative adottate nel Regno Unito; esse se per un verso denotano una presa d’atto di un necessario cambiamento dei presidi di contrasto delle crisi delle banche, per altro appaiono limitate nella loro efficacia al solo ambito nazionale. Tale elemento evidenzia una mancanza di coordinamento degli interventi in parola con i processi di rinnovamento dei meccanismi di tutela dei depositi che a livello comunitario si stanno con forza delineando. Sottesa all’indagine, quindi, è l’opportunità che l’assetto disciplinare delle procedure speciali di risoluzione delle crisi bancarie sia esaminato con riferimento all’evoluzione regolamentare dei crediti deteriorati e loro sottoposizione al giudizio di rating.

Crediti deteriorati: regolazioni a confronto / Miglionico, A. - 7:(2018), pp. 1-224.

Crediti deteriorati: regolazioni a confronto

MIGLIONICO A
2018

Abstract

Il presente lavoro esamina la disciplina del rating sui crediti deteriorati e la regolazione dei regimi di gestione e risoluzione della crisi delle banche. All’interno dell’indagine, si affronta la problematica dell’incidenza del rating nella valutazione della qualità degli attivi patrimoniali e nella stima delle soglie di rischio di insolvenza dei cd. non-performing loans. In tale ambito, si è tenuto conto nel corso della trattazione delle fondamentali misure normative adottate nel Regno Unito; esse se per un verso denotano una presa d’atto di un necessario cambiamento dei presidi di contrasto delle crisi delle banche, per altro appaiono limitate nella loro efficacia al solo ambito nazionale. Tale elemento evidenzia una mancanza di coordinamento degli interventi in parola con i processi di rinnovamento dei meccanismi di tutela dei depositi che a livello comunitario si stanno con forza delineando. Sottesa all’indagine, quindi, è l’opportunità che l’assetto disciplinare delle procedure speciali di risoluzione delle crisi bancarie sia esaminato con riferimento all’evoluzione regolamentare dei crediti deteriorati e loro sottoposizione al giudizio di rating.
978-88-598-2006-2
Crediti deteriorati, Agenzie di rating, Procedure di risoluzione delle crisi bancarie, NPLs
Crediti deteriorati: regolazioni a confronto / Miglionico, A. - 7:(2018), pp. 1-224.
File in questo prodotto:
File Dimensione Formato  
A. Miglionico, Crediti deteriorati. Regolazioni a confronto, UTET, 2018.pdf

Solo gestori archivio

Descrizione: Monografia
Tipologia: Versione dell'editore
Licenza: Tutti i diritti riservati
Dimensione 1.91 MB
Formato Adobe PDF
1.91 MB Adobe PDF   Visualizza/Apri
Pubblicazioni consigliate

Caricamento pubblicazioni consigliate

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: http://hdl.handle.net/11385/208839
Citazioni
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact