I diritti umani, la tempesta, e il luogo insicuro di approdo