La società-piattaforma. Perché il pensiero unico domina la sfera pubblica