Le banche di credito cooperativo riducono la disuguaglianza dei redditi. Un’analisi delle province italiane