Pinguini, contatori e l’onda della digitalizzazione