L'attitudine ermeneutica del giurista europeo: La lezione di Giuseppe Benedetti