The contribution originates from the discussion of the three reports of the first session: the first, by Giorgio Grasso, on the knot of constitutional conventions in a political framework and an electoral system in deep, constant, redefinition; the second, by Tatiana Guarnier, on the Government, starting from the evocative formula of the "contract for Government of change" used by the Conte 1 Government, and on its activity; the third, by Eleonora Rinaldi, on the dynamics of parties and parliamentary groups, also in light of the changes in the traditional principle of the prohibition of binding mandate. The contribution is divided into three themes, transversal to the three relations: the close intertwining of the form of government in Italy and the form of government of the European Union; the "de-institutionalization" of the party system and its consequences; the balance between technique and politics, also in light of the experience of "technical" and "techno-populist" governments.

Il contributo trae origine dalla discussione delle tre relazioni della prima sessione: la prima, di Giorgio Grasso, sul nodo delle convenzioni costituzionali legate ad un quadro politico e di un sistema elettorale in profonda, costante, ridefinizione; la seconda, di Tatiana Guarnier, sull'istituzione Governo, a partire dalla evocativa formula del "contratto per il governo del cambiamento" usata dal governo Conte 1, e sulla sua attività; la terza, di Eleonora Rinaldi, sulle dinamiche dei partiti e dei gruppi parlamentari, anche alla luce delle mutazioni del tradizionale principio del divieto di mandato imperativo. Il contributo si articola su tre temi, trasversali rispetto alle tre relazioni: lo stretto intreccio tra forma di governo italiana e forma di governo dell'Unione europea; la "de-istituzionalizzazione" del sistema dei partiti e le sue conseguenze; l'equilibrio tra tecnica e politica, anche alla luce dell'esperienza dei governi "tecnici" e "tecno-populisti".

La forma di governo italiana, quella europea e il loro stretto intreccio nella Costituzione “composita” / Lupo, Nicola. - In: GRUPPO DI PISA. - ISSN 2039-8026. - 2(2019), pp. 175-195.

La forma di governo italiana, quella europea e il loro stretto intreccio nella Costituzione “composita”

Nicola Lupo
2019

Abstract

Il contributo trae origine dalla discussione delle tre relazioni della prima sessione: la prima, di Giorgio Grasso, sul nodo delle convenzioni costituzionali legate ad un quadro politico e di un sistema elettorale in profonda, costante, ridefinizione; la seconda, di Tatiana Guarnier, sull'istituzione Governo, a partire dalla evocativa formula del "contratto per il governo del cambiamento" usata dal governo Conte 1, e sulla sua attività; la terza, di Eleonora Rinaldi, sulle dinamiche dei partiti e dei gruppi parlamentari, anche alla luce delle mutazioni del tradizionale principio del divieto di mandato imperativo. Il contributo si articola su tre temi, trasversali rispetto alle tre relazioni: lo stretto intreccio tra forma di governo italiana e forma di governo dell'Unione europea; la "de-istituzionalizzazione" del sistema dei partiti e le sue conseguenze; l'equilibrio tra tecnica e politica, anche alla luce dell'esperienza dei governi "tecnici" e "tecno-populisti".
The contribution originates from the discussion of the three reports of the first session: the first, by Giorgio Grasso, on the knot of constitutional conventions in a political framework and an electoral system in deep, constant, redefinition; the second, by Tatiana Guarnier, on the Government, starting from the evocative formula of the "contract for Government of change" used by the Conte 1 Government, and on its activity; the third, by Eleonora Rinaldi, on the dynamics of parties and parliamentary groups, also in light of the changes in the traditional principle of the prohibition of binding mandate. The contribution is divided into three themes, transversal to the three relations: the close intertwining of the form of government in Italy and the form of government of the European Union; the "de-institutionalization" of the party system and its consequences; the balance between technique and politics, also in light of the experience of "technical" and "techno-populist" governments.
File in questo prodotto:
File Dimensione Formato  
Nicola_Lupo_-_La_forma_di_governo_italiana_quella_europea_e_il_loro_stretto_intreccio.pdf

Open Access

Tipologia: Versione dell'editore
Licenza: DRM non definito
Dimensione 471.69 kB
Formato Adobe PDF
471.69 kB Adobe PDF Visualizza/Apri
Pubblicazioni consigliate

Caricamento pubblicazioni consigliate

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: http://hdl.handle.net/11385/190899
Citazioni
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact