La revoca del provvedimento amministrativo e la tutela del legittimo affidamento: una questione di bilanciamento?