Massimo Severo Giannini e la democrazia industriale nell'immediato secondo dopoguerra