Le limitazioni ai poteri di rappresentanza degli amministratori di società per azioni