Il diritto alla portabilità dei dati: tra diritti della persona e diritti del mercato